1. Home
  2. /
  3. Le formazioni scientifiche

Le formazioni scientifiche

L’Istituto Europeo di fisionutrizione e fitoterapia IEPP è nato nel 2001 con lo scopo di promuovere la chetogenesi come terapia per prevenire e combattere il sovrappeso e l’obesità, e non solo.

Dal 2001 infatti l’IEPP, in collaborazione con Therascience, riunisce i medici e altri professionisti della salute che utilizzano la chetogenesi organizzando periodicamente incontri su tutto il territorio italiano per favorire la collaborazione tra specialisti e lo scambio di informazioni.

Tutto l’insieme dell’organizzazione IEPP supporta e forma in maniera continua la nostra squadra di medici formatori, che contribuiscono alla riuscita e al successo dei nostri corsi di formazione medica continua in Italia e all’estero: più di 100 medici formatori dirigono incontri scientifici in Europa e ogni anno vengono organizzate più di 5000 giornate di formazione scientifica…

La collaborazione con laboratori di ricerca e con associazioni scientifiche ha come obiettivo principale la formazione continua di medici e specialisti nel campo della chetogenesi e delle VLCKD.

È fondamentale quindi saper maneggiare non solo la VLCKD, ma anche l’intero percorso che il Metodo Lignaform rappresenta: l’obiettivo finale infatti non è solo far dimagrire i pazienti, ma accompagnarli in un percorso educativo alimentare, fisico e psichico per cambiare il loro stile di vita.

Il percorso formativo IEPP si articola in più tappe, in modo da accompagnare il professionista in un percorso educativo continuo. I nostri corsi di formazione rappresentano uno strumento fondamentale per aiutare il professionista nella gestione del paziente a 360°.

Una volta all’anno l’IEPP è lieto di organizzare un Convegno Nazionale sulla gestione macro e micronutrizionale del paziente.

L’Istituto Europeo di fisionutrizione e fitoterapia, in collaborazione con l’Associazione Italiana Fitoterapia e Fitofarmacologia, ha presentato a Bologna, il 5 novembre 2016, il Convegno Congiunto:

«Approfondimento sulla gestione macro e micronutrizionale del paziente tramite il Metodo Lignaform».

A breve il prossimo appuntamento (novembre 2017)…